Festival
08/09/2022 18:30

Auditorium Melotti, Rovereto

Ariadna

Rafaela Carrasco | Rafaela Carrasco Company

Prima nazionale

Ariadna, Rafaela Carrasco | ph Anapalma

Mitica, quotidiana, eterna: un’Arianna flamenca. Rafaela Carrasco, “bailaora” e coreografa, dà vita al più noto mito femminile. Tra il terreno e l'onirico, tra la realtà e il mito, tra intimità e società, la danza si snoda seguendo la struttura delle grandi tragedie greche per addentrarsi nelle ambiguità dell'animo umano, con tutta la poesia del flamenco al servizio di una storia che ci mette in contatto con i ricordi più dolci e le paure più segrete: il primo amore, la sete di libertà, la pulsione verso il rischio, la nostra intima danza tra gli slanci più elevati e gli abissi più profondi. 

Figura eccezionale del panorama artistico internazionale, Rafaela Carrasco ha una carriera segnata dall’instancabile ricerca per attualizzare il flamenco, senza rinnegare le radici. Anche questa volta i quattro ballerini e altrettanti musicisti in scena insieme a lei sapranno dare forma allo stile unico e inconfondibile della sua danza calda, elaborata e concettuale.

Rafaela Carrasco trionfa esplorando la mitologia greca con il mito di Teseo e il filo di Arianna.

- Manuel Martin, El Mundo

Clicca qui per approfondire.

Ariadna

Coreografia e direzione Rafaela Carrasco
Interpreti Rafaela Carrasco, Rafael Ramírez, Gabriel Matías, Ricardo Moro, Felipe Clivio, Jesus Gonzalez
Drammaturgia e testi Álvaro Tato
Voce fuori campo Carmelo Gómez
Direzione musicale Jesús Torres
Musica Jesús Torres (chitarra), Salvador Gutiérrez (chitarra), Antonio Campos (voce), Miguel Ortega (voce)
Scenografia Gloria Montesinos
Luci Oscar Sanz
Costumi Leandro Cano
Suono Angel Olalla
Macchinista Miguel Angel Guisado
Produzione Rafaela Carrasco
Produzione esecutiva Alejandro Salade

Durata 70’


Il progetto è sostenuto da Fondazione Caritro. Cassa di risparmio di Trento e Rovereto